4 Agosto 2020 - 2:16 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

TelequattroD’oro Exxx…Polzive!!! Quanto vale l’exploit di ascolti della Tv triestina? L’Azienda sanitaria di Poggiana lo dimostra: 73 mila euri per una campagna di comunicazione annuale, esclusa Telefriuli. Esclusivo

I conti tornano. Anche in momenti di crisi, se ti distingui per l’offerta televisiva, l’inserzionista ripone fiducia. E l’inserzionista è di livello: trattasi della chiacchieratissima azienda sanitaria ASUGI coinvolta nel caso Nave-Covid e diretta dal querelante blogger Poggiana. L’offerta televisiva che ha incantato l’azienda sanitaria è quella di Telequattro, la Tv triestina di cui la settimana scorsa, su queste pagine, abbiamo riportato i dati auditel dei primi 5 mesi dell’anno: ascolti record e prima tv in assoluto in regione. Un successo che ha piegato la concorrenza con distacchi abissali. E infatti la determina dell’impegno di spesa dell’Azienda Sanitaria Giuliano-Isontina verso l’emittente è esemplare poiché l’affidamento della campagna di comunicazione denominata “News in pillole” e della durata di 12 mesi, è stato giustificato proprio dai risultati Auditel. Importo 60mila euri più 13.200 euri + Iva. Ecco un brano della determina: 

«… a seguito della riapertura delle attività precedentemente ridotte a causa dell’emergenza COVID-19, è necessario raggiungere tutta la popolazione con una puntuale informazione (…); rilevato che l’emittente televisiva Telequattro ha una programmazione diffusa anche via streaming su www.telequattro.it, sul canale Youtube “Telequattro” per smartphone Apple e Android; rilevato che i dati Auditel attestano che l’emittente televisiva Telequattro ha una copertura di 120.000 persone nel mese di marzo 2020 e di 114.069 persone nel mese di aprile 2020, rispetto ad una rilevazione inferiore per l’altra emittente televisiva a carattere regionale Telefriuli, con una diffusione particolarmente significativa nel territorio di ASUGI, come si evince anche dalla misurazione degli ascolti rapportata ai Comuni con numero di abitanti maggiore o minore a 100.000 (…); atteso che la proposta presentata dall’emittente medesima ed inviata in allegato alla nota sopra citata, riguardante la campagna “News in pillole” ideata per informare settimanalmente sulla situazione sanitaria del territorio, novità, cambiamenti, appuntamenti e anticipazioni (…), per il periodo di 12 mesi a far data presumibilmente dal 01/07/2020 o comunque dalla data di effettiva attivazione della campagna di comunicazione…».

Related posts