28 Gennaio 2021 - 4:35 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

VacanzeRomane Exxx…Polzive!!! Spunta lo schema della nuova legge elettorale. Sforbiciata la cuccagna dei parlamentari friulani dopo il referendum, 8 in meno. Tremano gli aspianti. Esclusivo

In attesa che Fedriga metta mano alla nuova legge elettorale regionale 〈previsto uno schema di liste bloccate〉, il consiglio dei ministri ha approvato una prima bozza di riforma di quella nazionale in elaborazione nel parlamento.

Ne dà notizia «Il Piccolo» di oggi che svela anche alcune novità. Innanzitutto la sforbiciata sul numero dei parlamentari sfoltito dopo il referendum. Si passa da 7 a 4 senatori e da 13 a 8 deputati. Totale 12 parlamentari. Una rasoiata che manda su la pressione agli imboscati friulani i quali, grazie al Rosatellum, si son trovati imbucati in Parlamento solo perchè amici del capataz locale. In questa legislatura si sono particolarmente distinti: Aurelia Bubisutti, Panizzut, Raffaella Marin, Luca Sut, Dal Mas e Savino. Riguardo alla nuova legge elettorale, il testo passato in consiglio dei ministri ritaglia anche le nuove aree dei collegi. Novità assolute alla Camera dove sono previsti 3 collegi uninominali. Trieste-Gorizia, Pordenone e Udine. Il caso del collegio di Pordenone sta già provocando un putiferio planetario perchè l’area pordenonese sarà allargata a tutto l’alto Friuli, Carnia e Canal del Ferro. I 5 restanti deputati si eleggeranno col proporzionale in un collegio che comprende tutta la regione. In quanto al Senato, il collegio, come riporta «Il Piccolo» di oggi, sarà regionale sia per l’uninominale che per il proporzionale. Verrà eletto un Senatore col maggioritario e gli altri tre all’interno di un listino plurinominale. Chi saranno i riconfermati! Chi resterà a casa? Ecco la squadra attuale:

Luca Ciriani, Daniele Moschioni, Vannia Gava, Serracchiani, Rosato, Bubisutti, Pittoni, Raffaella Marin, Panizzut, Sandra Savino, Novelli, Dal Mas. De Carlo, Pettarin, Luca Sut, Tondo, Rizzetto, Rojc, Patuanelli, Laura Stabile.

Related posts