7 Dicembre 2019 - 9:39 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

UdineVillaViviana Exxx…Polzive!!! Confermate le previsioni del blogger: Il sindaco affida al leghista pordenonese Scarpin i progetti di riqualificazione urbana della città.

Come anticipato dal blogger, il nuovo dirigente responsabile dei progetti di riqualificazione urbana di Udine è l’architetto Damiano Scarpin, tosto leghista di Aviano, già capogruppo del partito di Salvini nel comune degli aerei supersonici. Cemento a Udine, malgrado la regione Fvg sia al 4° posto in Italia per erosione del suolo. L’incarico, di natura fiduciaria, arriva in uno dei momenti più critici per la maggioranza centrodestrista udinese. Il dirigente Damele, in rotta di collisione con l’assessora Laudicina, molla le teoria d’incapaci e se ne torna in regione, l’infaticabile Disnan va in quiescenza, i lavori di via mercatovecchio proseguono a rilento e senza guida, in via Aquileia i commercianti sono infuriati; l’esperimento degli autobus in viale Ungheria è un fallimento totale, il sistema di rifiuti manda in bestia mezza città, pezzi della maggioranza sono pronti a mollare il sindaco Viviana Fontanini al suo destino. Le prese per il culo che tira a Tondo (Ar) e Bini (Progetto Fvg) sono ormai croniche. Ora arriva Scarpin che dovrà metter mano al grande progetto di un nuovo centro commerciale al Terminal nord che l’assessore Pizzocaro vuole a tutti i costi realizzare. Nell’assurdità di questa maggioranza, svetta il paradosso di un sindaco che, disponendo di un intero palazzo per parcheggiare la sua auto e quella della mogliettina, ieri ha presentato un nuova app per i parcheggi in città.

Related posts